rofrano

Gaia Zangari alle semifinali di Miss Italia 2018

Semifinalista per il titolo della 79° edizione del concorso di bellezza Miss Italia, si racconta nell'intervista di Daniele Romualdi di Cilento Channel. Gaia Zangari (Miss Eleganza), 18 anni di Rofrano (SA), è alta 1.75 mt, ha gli occhi marroni e i capelli castani; studentessa di ragioneria, ama danzare, sciare e cucinare. E’ tifosa dell’Inter.

Doveroso è il nostro in bocca al lupo per la vittoria di Gaia Zangari all'ambito titolo di Miss Italia 2018 !

Altre informazioni sul sito web ufficiale del concorso per Miss Italia
La pagina facebook per sostenere Gaia Zangari

Segue il video

Il Cavaliere della Rosa

Io me ne voglio i a lu cilientu, me la voglio piglia’ ‘na cilentana.
Nun me curo ca nun tene nienti, basta ca tene la fresca funtana.
Così canta Cono, accompagnandosi con una fisarmonica, e racconta storie.
P. Avrei anch’io una vecchia storia cilentana da raccontare.
Cono. Dite, dite
P. In un estate non lontana passeggiavamo An., sua figlia Ma. e alcuni amici per la bella Milano, lungo il corso Vittorio Emanuele…
Tutti. Bella Milano?
P. Ascoltate!

Il grano, la "recima" e compra Cilento

Qualche anno fa l'ex consigliere comunale Lucio Zangari sollevava polemiche per la mancanza di un mulino a Rofrano, forse è proprio il caso di dirlo che ci si deve iniziare a pensare molto più seriamente sulla realizzazione di un impianto di molitura.
Sono sempre più diffuse le piccole realtà contadine smart (intelligenti) e innovative che creando reddito valorizzano il territorio e fanno da ostacolo all'emigrazione.

Il prof. Roberto D'Amato

Una persona che ha lasciato una grande traccia a Rofrano pur non essendo rofranese e' stato il prof. Roberto D'Amato. Arrivato nel nostro paese negli anni 60 ad insegnare matematica e scienze dopo alcuni anni poteva benissimo ritornare a Battipaglia suo paese di origine come facevano e fanno tutti gli insegnanti.

Il Sindaco Cammarano ai lettori di TeleRofrano.com: considerazioni sull'impianto a biomassa

Cari lettori di TeleRofrano.com, come avviene per molti altri argomenti, sul nostro news group / gruppo Facebookè nata una conversazione (leggi la discussione qui) su quello che potrebbe essere l'impatto dei fumi  - sull' ambientale e la salute delle persone - generati dalla centrale energetica a biomassa di prossima realizzazione nel nostro comune; centrale che sarà realizzata presso la località Piani della Croce dove oggi sorge il complesso turistico che prende nome dall'omonima località. La discussione è nata anche a seguito della notizia diffusa da questo articolo
Il Sindaco Cammarano ha dunque ritenuto opportuno inviare una missiva al nostro blog per spiegare, attraverso degli utili esempi, l'utilità di tale impianto e quale sarà il reale impatto sull'ambiente e sulle persone non che dell'importante funzione economica e sociale che andrà a svolgere la stessa centrale. Di seguito il comunicato che abbiamo ricevuto:

Il Sindaco: finanziato il sentiero Pisciculo - Porta dell'Elcio

Ricevo e pubblico il comunicato del Sindaco Dott. Nicola Cammarano.

 La Regione Campania con Decreto numero 91 del 20/02/2019, ha finanziato al Comune di Rofrano la sistemazione del sentiero Pisciculo - Porta dell'Elcio per l'importo di Euro 200.000,00. il progetto dell'intervento è stato candidato sulla Misura 7.5.1, del PSR Campania 2014/2020.


Io sto con il Sindaco !

Per essere accusati di presunti reati commessi con l'ausilio di mezzi informatici basta veramente poco.
A Rofrano non sarebbe la prima volta che accade.
A Rofrano non é neanche la prima volta che accade che qualcuno viene accusato di pedofilia, già in passato vi è stato un caso che come molti possono ricordare è finito nell'oblio.

La giunta comunale inoltra reclamo a Poste Italiane

A seguito della riorganizzazione anche nel Comune di Rofrano del servizio corrispondenza di Poste Italiane, la giunta comunale composta dal Sindaco Dott. Nicola Cammarano e il sig. Alberto Aliprandi hanno deliberato una segnalazione e reclamo a Poste Italiane per il servizio corrispondenza.La deliberazione di giunta comunale è la n. 120 del 30/08/2018e pubblicata sull'albo pretorio del comune in data odierna.

Leggi delibera di giunta

Articolo correlato Rofrano disagi e ritardi sulla consegna della posta

La newsletter telerofrano.com

Ogni mese invieremo a voi iscritti al servizio di newsletter un e-mail contenente il riassunto di tutte le ultime novità del blog telerofrano.com
Tutti gli utenti del blog possono ricevere gratuitamente la newsletter iscrivendosi tramite il modulo che segue.
Saremo discreti nell'utilizzo di questo strumento, iscriviti  ora!

La nuova rilocazione del Bar Centrale

Ieri sera con un silenzioso post lo staff del Bar Centrale di Rofrano ha annunciato la riapertura dell'esercizio. Il messaggio pubblicato sul profilo facebook dell'esercizio e che ha preceduto l'apertura di questa mattina è stato il seguente:

La Tempa del Fico dal mio punto di vista

Conosco la Tempa del Fico da diversi anni, ma non avevo mai sostato di persona in questo posto, dove Angelo Avagliano e la sua famiglia realizzano idee e progetti, per uno stile di vita rurale moderno, apprezzabile, sano e proficuo, come quello dei nostri avi o di molte famiglie rofranesi di oggi.

Le origini del toponimo San Menale

Più volte mi sono chiesto quale sia l’origine del toponimo San Menale, negli anni diverse sono state le ricerche infruttuose ma con la crescita del web sempre più informazioni sono a disposizione di tutti. Ad esempio sull’enciclopedia online Wikipedia esiste una pagina dedicata alla frazione di San Menaio nel comune di Vico del Gargano in provincia di Foggia.
Dalla pagina si possono leggere che esistano due ipotesi per l’origine del toponimo di San Menaio che riporto integralmente qui di seguito.

Lo spirito di servizio dei neoeletti

Da poco insediati, il Sindaco Nicola Cammarano e tutto il gruppo di maggioranza si sono messi a lavoro e non hanno tardato di prendere tempestivamente delle decisioni a favore della cittadinanza Rofranese, rifiutando senza esitazione rispettivamente lo stipendio ed i gettoni di presenza quest'ultimi spettanti ai consiglieri. 

Lotteria per i solenni festeggiamenti in onore della Madonna di Grottaferrata 2018

I numeri per i biglietti vincenti della lotteria per i solenni festeggiamenti in onore della Madonna di Grottaferrata 2018 sono i seguenti:

5° premio: Coppia di caciocavallo, biglietto vincente n. 3732
4° premio: Prosciutto,  biglietto vincente n. 2806
3° premio: Materasso matrimoniale memory, biglietto vincente n. 3551
2° premio: Viaggio a Medjugorie per una sola persona, biglietto vincente n.1059
1° premio: Mille euro in gettoni d'oro, biglietto vincente n. 2256

Mercatini d'estate, Rofrano 21 e 22 luglio

Il 21 e 22 luglio la Pro Loco Rofrano dalle ore 18:00 in piazza Cammarano organizza i mercatini estivi. Nei banchi saranno esposti prodotti di artigianato, enograstronimici, tipici locali. Sabato 21 nella stessa piazza si terrà lo spettacolo del cantastorie cilentano Domenico Monaco il giorno seguente karaoke e divertimento.

La natura non è un posto da visitare è casa nostra !

Nello Stato Italiano non sussiste alcun obbligo di registrazione per i blog amatoriali in quanto questi sono un espressione delle libertà riconosciute dalla Carta Costituzionale art.4 c.2 e art. 21 c.1., Cass. sent. n. 31022/2015, Tar Lazio, sent. n. 9841/17 . Per alcuni strumenti di questo blog non sono applicativi filtri preventivi leggi informativa Le opere elaborate dagli autori di Tele Rofrano sono distribuite con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia. Per ogni richiesta di elaborazione di contenuti di terze parti è necessario contattare i rispettivi autori. Eventuali richieste di rettifica o eliminazione di contenuti anche per errore e/o distrazione inseriti nel blog è possibile scrivere ai contatti di posta elettronica sotto indicati. L'utente che utilizza le informazioni contenute nel blog è invitato a verificarne l'esattezza o al confronto con altre fonti. Per eventuali segnalazioni e comunicazioni importanti scrivere all'indirizzo di posta elettronica certifica Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. , posta elettronica ordinaria Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo...