Bollettino Parrocchiale per il milleanario

 “Al decimo giorno del settimo mese, farai squillare la tromba dell’acclamazione; nel giorno dell’espiazione farete squillare la tromba per tutto il paese. Dichiarerete santo il cinquantesimo anno e proclamerete la liberazione nel paese per tutti i suoi abitanti. Sarà per voi un giubileo; ognuno di voi tornerà nella sua proprietà e nella sua famiglia. Il cinquantesimo anno sarà per voi un giubileo; ... Esso vi sarà sacro... Nessuno di voi danneggi il fratello, ma temete il vostro Dio, poiché io sono ilSignore vostro Dio.( Lv 25, 9-12.13.17).

Proprio questo brano tratto dalla Bibbia ci serve come la spiegazione delle profondità della grazia divina, che ci è stata concessa nell’anno 2004 - l’anno in tutto particolare per gli abitanti di Rofrano riuniti nella festosa assemblea con la cittadinanza del Comune di Grottaferrata (provincia Roma) e con gli abitanti dalle parrocchie della nostra Diocesi di Vallo della Lucania: San Nazzario e Novi Velia. Torniamo indietro mille anni. Cerchiamo di penetrare il buio del passato per poter scoprire i radici e fondamenta del nostro Paese per poter capire l’attuale, e scoprire la strada verso il futuro migliore, abbondante nelle grazie e benedizioni divine.

Scarica il bollettino

 

  • Ultimo aggiornamento il .

La natura non è un posto da visitare è casa nostra !

Nello Stato Italiano non sussiste alcun obbligo di registrazione per i blog amatoriali in quanto questi sono un espressione delle libertà riconosciute dalla Carta Costituzionale art.4 c.2 e art. 21 c.1., Cass. sent. n. 31022/2015, Tar Lazio, sent. n. 9841/17 . Per alcuni strumenti di questo blog non sono applicativi filtri preventivi leggi informativa Le opere elaborate dagli autori di Tele Rofrano sono distribuite con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia. Per ogni richiesta di elaborazione di contenuti di terze parti è necessario contattare i rispettivi autori. Eventuali richieste di rettifica o eliminazione di contenuti anche per errore e/o distrazione inseriti nel blog è possibile scrivere ai contatti di posta elettronica sotto indicati. L'utente che utilizza le informazioni contenute nel blog è invitato a verificarne l'esattezza o al confronto con altre fonti. Per eventuali segnalazioni e comunicazioni importanti scrivere all'indirizzo di posta elettronica certifica Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. , posta elettronica ordinaria Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo...