Intitolazione della Casa Municipale a Viterale Bartolomeo

Il giorno 8 novembre 2019 alle ore 16:00 nella sala delle adunanze del Comune di Rofrano si è riunita la Giunta Comunale presieduta dal Sindaco Dott. Nicola Camarrano ed i signori Iorio Mario Vice Sindaco e l'Assessore Piera Caputo che con la deliberazione di Giunta Comunale n. 104 del 08/11/2019 avente oggetto "Intitolazione Casa Municipale al Dipendente Viterale Bartolomeo" hanno premesso quanto segue:
è intenzione di questa Amministrazione Comunale procedere all'intitolazione della Casa Municipale, sito in via P. Scandizzo, priva di denominazione alcuna, alla memoria dell'impiegato Viterale Bartolomeo, per assicurare una continuità anche simbolica alla sua professionalità e vitalità.
Il 24 giugno 2019, improvvisamente è venuto a mancare il dipendente Bartolomeo Viterale, il quale ha occupato presso il Municipio importanti mansioni. È stato assunto alle dipendenze del Comune di Rofrano nel 1979, con mansioni di operatore ecologico, e successivamente ha svolto funzioni di messo Comunale, funzioni svolte entrambe con diligenza e dedizione.
È giusto intitolare il luogo rappresentativo come il Municipio in memoria ed a ricordo di Bartolomeo Viterale, un doveroso gesto di riconoscimento nei confronti di un uomo con grandi doti di generosità, disponibilità, umanità, padre e marito affettuoso; dipendente esemplare di questo Comune che con il suo impegno e l'acquisita professionalità ha lasciato un'impronta ed un ricordo di autentico e forte attaccamento all'Ente Comunale e al lavoro.
L'intitolazione della Casa Comunale al dipendente Bartolomeo Viterale, luogo della massima partecipazione democratica dei cittadini alla vita del paese, vuole mantenere vivo il ricordo e l'immagine di un dipendente il cui attaccamento al lavoro sarà di esempio per le nuove generazioni che si apprestano alla vita politica e al lavoro;
Si propone di approvare la proposta del Sindaco di intitolare per motivi in premessa, la Casa Municipale di Rofrano, a Bartolomeo Viterale, dipendente Comunale, in servizio dal 1979 al 24/06/2019, quale riconoscimento per il lodevole comportamento, per aver svolto con dedizione, scrupolo e competenza, la propria attività professionale a servizio della collettività distinguendosi per professionalità, impegno, spirito di abnegazione, diligenza, puntualità e cortesia, nonchè la capacità di relazionarsi con gli altri, creando e mantenendo nello svolgimento delle mansioni un clima di collaborazione e condivisione con colleghi e tra la cittadinanza un immagine positiva ed esemplare dell'attività di questo Comune.
La Giunta Comunale DELIBERA di intitolare la Casa Municipale, in via P. Scandizzo, al dipendente Viterale Bartolomeo.

viterale bartolomeo, intitolazione, casa municipale

  • Ultimo aggiornamento il .

La natura non è un posto da visitare è casa nostra !

Nello Stato Italiano non sussiste alcun obbligo di registrazione per i blog amatoriali in quanto questi sono un espressione delle libertà riconosciute dalla Carta Costituzionale art.4 c.2 e art. 21 c.1., Cass. sent. n. 31022/2015, Tar Lazio, sent. n. 9841/17 . Per alcuni strumenti di questo blog non sono applicativi filtri preventivi leggi informativa Le opere elaborate dagli autori di Tele Rofrano sono distribuite con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia. Per ogni richiesta di elaborazione di contenuti di terze parti è necessario contattare i rispettivi autori. Eventuali richieste di rettifica o eliminazione di contenuti anche per errore e/o distrazione inseriti nel blog è possibile scrivere ai contatti di posta elettronica sotto indicati. L'utente che utilizza le informazioni contenute nel blog è invitato a verificarne l'esattezza o al confronto con altre fonti. Per eventuali segnalazioni e comunicazioni importanti scrivere all'indirizzo di posta elettronica certifica Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. , posta elettronica ordinaria Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo...