Rofrano 1884 si separa dalla sezione elettorale di Laurito

Ad intervalli di tempo irregolari dalla rete viene fuori qualche contenuto curioso o di pregio che riguarda il nostro paese Rofrano. Spesso ho rintracciato contenuti in vari luoghi d'Italia e l'ultimo è di qualche ora fà trovato a Ferrara presso una libreria.

 Si tratta di un Regio Decreto dell'11 marzo 1884 con il quale il Re Umberto I sanciva la costituzione in sezione elettorale autonoma di Rofrano separando il Comune dalla sezione elettorale del Comune di Laurito.

Di seguito le immagini del Regio Decreto.

 Lino

regio decreto, umberto I, comune rofrano, sezione elettorale, 1884

  • Ultimo aggiornamento il .

La natura non è un posto da visitare è casa nostra !

Conto alla rovescia per i primi 10 anni di Tele Rofrano

Giorni
:
Ore
:
Minutu
:
Secondi
Nello Stato Italiano non sussiste alcun obbligo di registrazione per i blog amatoriali in quanto questi sono un espressione delle libertà riconosciute dalla Carta Costituzionale art.4 c.2 e art. 21 c.1., Cass. sent. n. 31022/2015, Tar Lazio, sent. n. 9841/17 . Per alcuni strumenti di questo blog non sono applicativi filtri preventivi leggi informativa Le opere elaborate dagli autori di Tele Rofrano sono distribuite con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia. Per ogni richiesta di elaborazione di contenuti di terze parti è necessario contattare i rispettivi autori. Eventuali richieste di rettifica o eliminazione di contenuti anche per errore e/o distrazione inseriti nel blog è possibile scrivere ai contatti di posta elettronica sotto indicati. L'utente che utilizza le informazioni contenute nel blog è invitato a verificarne l'esattezza o al confronto con altre fonti. Per eventuali segnalazioni e comunicazioni importanti scrivere all'indirizzo di posta elettronica certifica Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. , posta elettronica ordinaria Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo...