Lo spirito di servizio dei neoeletti

Da poco insediati, il Sindaco Nicola Cammarano e tutto il gruppo di maggioranza si sono messi a lavoro e non hanno tardato di prendere tempestivamente delle decisioni a favore della cittadinanza Rofranese, rifiutando senza esitazione rispettivamente lo stipendio ed i gettoni di presenza quest'ultimi spettanti ai consiglieri. 

 

La decisione andrà a vantaggio delle famiglie residenti nelle frazioni del Comune di Rofrano le quali non pagheranno più alcuna retta per usufruire del servizio scuola bus. 

Intanto Giovanni Speranza, neoeletto consigliere di maggioranza, nella breve conversazione telefonica intercorsa si sbilancia e anticipa che è allo studio una soluzione per ridurre il costo della mensa scolastica.

Il primo Consiglio Comunale presieduto dal Dott. Nicola è previsto entro i prossimi 15 giorni.

Lino

 

rofrano, sindaco, nicola cammarano, scuola bus, consiglio comunale, giovanni speranza

  • Ultimo aggiornamento il .

La natura non è un posto da visitare è casa nostra !

Nello Stato Italiano non sussiste alcun obbligo di registrazione per i blog amatoriali in quanto questi sono un espressione delle libertà riconosciute dalla Carta Costituzionale art.4 c.2 e art. 21 c.1., Cass. sent. n. 31022/2015, Tar Lazio, sent. n. 9841/17 . Per alcuni strumenti di questo blog non sono applicativi filtri preventivi leggi informativa Le opere elaborate dagli autori di Tele Rofrano sono distribuite con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia. Per ogni richiesta di elaborazione di contenuti di terze parti è necessario contattare i rispettivi autori. Eventuali richieste di rettifica o eliminazione di contenuti anche per errore e/o distrazione inseriti nel blog è possibile scrivere ai contatti di posta elettronica sotto indicati. L'utente che utilizza le informazioni contenute nel blog è invitato a verificarne l'esattezza o al confronto con altre fonti. Per eventuali segnalazioni e comunicazioni importanti scrivere all'indirizzo di posta elettronica certifica Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. , posta elettronica ordinaria Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo...