Oh mamma guarda, quanta bella gente

Un giorno si fermò una pecorella
con la sua mamma, Saggia Bianchinella,
a guardare una lunga processione
di gente che camminava sul ciglione.

 

“Oh mamma guarda,
quanta bella gente”, disse la
pecorella sorridente

“Già, su quella strada sono in tanti
speriamo ch’essa regga
tutti quanti”

“Chissà come mai una tal riunione,
guardali, tutti a lamentarsi
sul burrone”

“Son lì, bambina mia, per protestare
contro la frana
che a mar vuol scivolare”.

La pecorella non ancor persuasa
chiese ancora alla mamma qualche cosa
che potesse chiarire ulteriormente
circa le rispettive competenze

“Ho capito bene, cara mamma,
è la strada a provocare la questione?
Allora gli umani hanno ragione,
se continua, a metterla in prigione”.

Sorridendo la mamma disse
“Figlia, gli umani in questi tempi son cambiati
non sempre le loro cose sono chiare
e a osservarli è facile sbagliare

Quando nel nostro gregge arriva il lupo,
in men che non si dica noi scappiamo,
non abbiamo dubbi su chi sia
e, se facciamo in tempo, ci salviamo.

Il gregge degli umani, invero, è strano,
lo guardi e non capisci che succede,
dato che,naturalmente in mezzo a quelli,
il lupo cammina con gli agnelli

La frana è simbolo di questa nostra terra
scivola sempre più verso l’abisso,
ha perso la sua gente quel buon senso
per riconoscere a chi dare il consenso”

“Torniamo, mamma, al nostro caro gregge
lasciamo gli umani pascolare
agnelli e lupi uniti a protestare
mentre la frana continua a sprofondare”.

Una pecorella

foto: http://www.agropolinews.com/ - testo: Antonio Balbi

  • Ultimo aggiornamento il .

La natura non è un posto da visitare è casa nostra !

Conto alla rovescia per i primi 10 anni di Tele Rofrano

Giorni
:
Ore
:
Minutu
:
Secondi
Nello Stato Italiano non sussiste alcun obbligo di registrazione per i blog amatoriali in quanto questi sono un espressione delle libertà riconosciute dalla Carta Costituzionale art.4 c.2 e art. 21 c.1., Cass. sent. n. 31022/2015, Tar Lazio, sent. n. 9841/17 . Per alcuni strumenti di questo blog non sono applicativi filtri preventivi leggi informativa Le opere elaborate dagli autori di Tele Rofrano sono distribuite con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia. Per ogni richiesta di elaborazione di contenuti di terze parti è necessario contattare i rispettivi autori. Eventuali richieste di rettifica o eliminazione di contenuti anche per errore e/o distrazione inseriti nel blog è possibile scrivere ai contatti di posta elettronica sotto indicati. L'utente che utilizza le informazioni contenute nel blog è invitato a verificarne l'esattezza o al confronto con altre fonti. Per eventuali segnalazioni e comunicazioni importanti scrivere all'indirizzo di posta elettronica certifica Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. , posta elettronica ordinaria Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo...