Si dice che quando si è giovani si è anche incoscienti ed infatti è vero

L'idea di organizzare un convegno storico che parlasse della malaunità e delle contraddizioni che hanno portato all'Italia di oggi, un anno fà noi di Mutazione non c'è lo saremmo neanche immaginato.... e poi di farlo a Rofrano e sperare in un eccellente risultato lo era ancora di più.

Ma è proprio della non curanza o inconscenza del risultato che il convegno storico "150 anni d'Italia storia e contraddizioni" ha avuto il suo successo.

Il pubblico che ha assistito è stato molto diverso non c'è stata una prevalenza di fascia e dunque da questo abbiamo capito che l'interesse di conoscere la verità storica è stato universale.

Il Dr. Del Boca e Capitano Romano hanno fatto si che il pubblico rimanesse attonito come ha scritto la Dr.ssa Pisani sul suo profilo Facebook.

Il Dr. del Boca arrivato a Torino ci ha subito scritto chiedendo di salutare tutti gli amici intervenuti, il Capitano Romano ci fa sapere che ha trascorso una serata in ottima compagnia.

E' da questo blog che Asso Mutazione ringrazia ancora tutti.

  • Ultimo aggiornamento il .

La natura non è un posto da visitare è casa nostra !

Conto alla rovescia per i primi 10 anni di Tele Rofrano

Giorni
:
Ore
:
Minutu
:
Secondi
Nello Stato Italiano non sussiste alcun obbligo di registrazione per i blog amatoriali in quanto questi sono un espressione delle libertà riconosciute dalla Carta Costituzionale art.4 c.2 e art. 21 c.1., Cass. sent. n. 31022/2015, Tar Lazio, sent. n. 9841/17 . Per alcuni strumenti di questo blog non sono applicativi filtri preventivi leggi informativa Le opere elaborate dagli autori di Tele Rofrano sono distribuite con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia. Per ogni richiesta di elaborazione di contenuti di terze parti è necessario contattare i rispettivi autori. Eventuali richieste di rettifica o eliminazione di contenuti anche per errore e/o distrazione inseriti nel blog è possibile scrivere ai contatti di posta elettronica sotto indicati. L'utente che utilizza le informazioni contenute nel blog è invitato a verificarne l'esattezza o al confronto con altre fonti. Per eventuali segnalazioni e comunicazioni importanti scrivere all'indirizzo di posta elettronica certifica Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. , posta elettronica ordinaria Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo...