Sette milioni di euro per la condotta idrica del Faraone

L'Autorità nazionale di regolazione per energia reti e ambiente (Arera) ha destinato 7 milioni di Euro alla condotta del Faraone che attraverso la Regione Campania arriveranno al Consac gestioni idriche S.p.A. per “interventi di ristrutturazione e potenziamento del sistema di adduzione idrica dell’area del Cilento per l’Acquedotto del Faraone e per il potenziamento dell’adduzione dell’area del Monte Stella”.

regione campania, condotta del faraone, consac

Continua a leggere

  • Ultimo aggiornamento il .

Il 70% delle persone morte in cerca di funghi calzava stivali

IL 70% DELLE PERSONE MORTE IN CERCA DI FUNGHI CALZAVA STIVALI. LA SCIVOLATA E' LA PRIMA CAUSA DI MORTE.

La ricerca dei funghi è una passione meravigliosa che avvicina le persone all’ambiente naturale non disdegnando altri aspetti, quelli culinari, ad esempio, altrettanto gratificanti.
Parlare di funghi significa parlare di bosco, spesso di montagna e, quindi, di terreno difficoltoso, alle volte di vero e proprio ambiente ostile. Un bosco impervio può sottoporre il cercatore a notevoli ostacoli di marcia considerando che, di regola, vengono abbandonati i sentieri più comodi per addentrarsi verso zone meno battute e più propizie alla raccolta.

bosco, indumenti, ricerca funghi, cause morte

Continua a leggere

  • Ultimo aggiornamento il .

La natura non è un posto da visitare è casa nostra !

Conto alla rovescia per i primi 10 anni di Tele Rofrano

Giorni
:
Ore
:
Minutu
:
Secondi
Nello Stato Italiano non sussiste alcun obbligo di registrazione per i blog amatoriali in quanto questi sono un espressione delle libertà riconosciute dalla Carta Costituzionale art.4 c.2 e art. 21 c.1., Cass. sent. n. 31022/2015, Tar Lazio, sent. n. 9841/17 . Per alcuni strumenti di questo blog non sono applicativi filtri preventivi leggi informativa Le opere elaborate dagli autori di Tele Rofrano sono distribuite con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia. Per ogni richiesta di elaborazione di contenuti di terze parti è necessario contattare i rispettivi autori. Eventuali richieste di rettifica o eliminazione di contenuti anche per errore e/o distrazione inseriti nel blog è possibile scrivere ai contatti di posta elettronica sotto indicati. L'utente che utilizza le informazioni contenute nel blog è invitato a verificarne l'esattezza o al confronto con altre fonti. Per eventuali segnalazioni e comunicazioni importanti scrivere all'indirizzo di posta elettronica certifica Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. , posta elettronica ordinaria Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo...