sindaco


  • La campagna elettorale Rofranese si accende di uno spirito tutto nuovo e mai "sentito" prima, la competizione più che elettorale sembra sia una competizione canora con musiche e testi degni di concorrere al festival della tarantella Calabrese.

  • La campagna elettorale era iniziata con diverse novità: dalla funpage facebook per CambiAmo Rofrano alla tarantella satirica dei Catuordi a favore di marasciallo, dalla lista tutta giovane per Cammarano alla continuità con il passato dei Viterale (non proprio una novità) e poi ancora, da un gioco di squadra per i leoni di Nicola all'onnipresenza della colomba Giuseppe. 

  • Cari lettori di TeleRofrano.com, come avviene per molti altri argomenti, sul nostro news group / gruppo Facebookè nata una conversazione (leggi la discussione qui) su quello che potrebbe essere l'impatto dei fumi  - sull' ambientale e la salute delle persone - generati dalla centrale energetica a biomassa di prossima realizzazione nel nostro comune; centrale che sarà realizzata presso la località Piani della Croce dove oggi sorge il complesso turistico che prende nome dall'omonima località. La discussione è nata anche a seguito della notizia diffusa da questo articolo
    Il Sindaco Cammarano ha dunque ritenuto opportuno inviare una missiva al nostro blog per spiegare, attraverso degli utili esempi, l'utilità di tale impianto e quale sarà il reale impatto sull'ambiente e sulle persone non che dell'importante funzione economica e sociale che andrà a svolgere la stessa centrale. Di seguito il comunicato che abbiamo ricevuto:
  • Ricevo e pubblico il comunicato del Sindaco Dott. Nicola Cammarano.

     La Regione Campania con Decreto numero 91 del 20/02/2019, ha finanziato al Comune di Rofrano la sistemazione del sentiero Pisciculo - Porta dell'Elcio per l'importo di Euro 200.000,00. il progetto dell'intervento è stato candidato sulla Misura 7.5.1, del PSR Campania 2014/2020.


  • Il Sindaco di Rofrano, il Dott. Nicola CAMMARANO, con ordinanza sindacale n. 32/2018 ha inibito ed interdetto la raccolta di funghi commestibili nei castagneti da frutto dal 12 ottobre al 30 novembre. Sono esclusi dal divieto i proprietari dei fondi o di coloro che hanno diritto di godimento sui fondi medesimi. Ulteriormente sono esclusi dal divieto tutti coloro che sono raccoglitori professionali e mostrino apposita autorizzazione del Sindaco. I contravventori saranno sanzionati secondo le disposizione delle Legge Regionale n. 8/2007. Vigilano sul rispetto dell'ordinanza la Polizia Locale e l'Arma dei Carabinieri. Altre disposizioni e informazioni sono contenute all'interno del documento.
  • Per essere accusati di presunti reati commessi con l'ausilio di mezzi informatici basta veramente poco.
    A Rofrano non sarebbe la prima volta che accade.
    A Rofrano non é neanche la prima volta che accade che qualcuno viene accusato di pedofilia, già in passato vi è stato un caso che come molti possono ricordare è finito nell'oblio.
  • Da poco insediati, il Sindaco Nicola Cammarano e tutto il gruppo di maggioranza si sono messi a lavoro e non hanno tardato di prendere tempestivamente delle decisioni a favore della cittadinanza Rofranese, rifiutando senza esitazione rispettivamente lo stipendio ed i gettoni di presenza quest'ultimi spettanti ai consiglieri. 

  • Il comune di Rofrano, come di consuetudine, anche quest'anno avvisa i cittadini e proprietari di fondi ricadenti nel comune di Rofrano, sull'esatto procedimento per lo smaltimento di sfalci, potature e di altri residui vegetali. Invito tutti coloro interessati a prendere visione dell'ordinanza del Sindaco Nicola Cammarano n. 1772017 e ad ottemperare secondo come indicato.
    Una corretta gestione dei focolari evita di danneggiare la natura e molti altri grattacapi anche di natura giudiziaria.
    Nell'ordinanza vengono indicata tutte le modalità anche alternative per lo smaltimento, ad esempio con lo sfalcio si può realizzare del compost che è un ottimo bio-fertilizzante.
    Nei casi dove si voglia comunque abbruciare i residui, l'ordinanza al punto 5 elenca comportamenti e metodi di adottare, di seguito viene riportato integralmente il punto indicato.
  • 30 mag 2009

    Una sentenza che farà testo nella giurisprudenza penale, per la prima volta un giudice, del Tribunale di Vallo della Lucania, ha condannato un webmaster per reati di diffamazione a mezzo internet.

    26 nov 2013

    Condannato dal tribunale di Vallo della Lucania in primo grado, il webmaster è stato assolto in appello dal tribunale di Salerno in quanto il fatto non costituisce reato.

    Tutti sono sensibili sulla questione dei bambini che subiscono violenze ma qui la questione è un' altra.

  • In questo periodo Rofrano e' preso dall'elezione del nuovo Sindaco e gia'immagino capannelli di persone che discutono in piazza.

VARI COLLEGAMENTI



Polisportiva Rofrano gruppo facebook



Santa Maria di Grottaferrata gruppo fb





Se hai del materiale per questo blog scrivi a: telerofrano@gmail.com

STAY CONNECTED

NUMERI UTILI / EMERGENZE

Comune di Rofrano
0974 952031
Guardia Medica - Continuità Assistenziale
Via Zamilla - 0974 952533
Carabinieri Stazione di Laurito
0974 954002
Soccorso Alpino - CAI Montano Antilia
331 4597777
Farmacia Piazza Cammarano, n. 23
0974 952054