Abbiamo una storia che stiamo rischiando di perdere per sempre e di una sconfitta della nostra memoria nessuno ne sente il bisogno. Raccolgo racconti e storie tramandate che qualcuno ancora ricorda o trascritto. Sto realizzando un e-book per ricordare la "resistenza partigiana" che i nostri trisavoli hanno opposto all'invasore piemontese.
Ingannati con promesse di libertà si ritrovarono schiavi di una dittatura e sbeffaggiati da galantuomini cambia casacca.
Fuggivano nelle montagne, non erano ancora emigranti.
Molti furono disciolti nella calce viva, altri arrestati, altri fucilati e chissà quanti mandati al domicilio coatto (deportati al nord).
Inviate i vostri racconti a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure contattatemi su fb Pasqualino , non lasciate che anche un solo pezzo di storia vada smarrito.
Chiedete ai vostri nonni, ai vostri genitori a chiunque è di vostra conoscenza.

L'e-book sarà gratuito e sarà scaricabile da questo sito

“Lo Stato italiano è stato una dittatura feroce che ha messo a ferro e a fuoco l’Italia meridionale, squartando, fucilando e seppellendo vivi i contadini poveri che scrittori salariati tentarono di infamare con il marchio di briganti”.

Antonio Gramsci, nel 1920, su Ordine Nuovo








Brehàndi Brehà


 

VARI COLLEGAMENTI



Polisportiva Rofrano gruppo facebook



Santa Maria di Grottaferrata gruppo fb





Se hai del materiale per questo blog scrivi a: telerofrano@gmail.com

ATTIVITÀ & MONTAGNA





Mangiare & dormire

Informazioni turistiche

NUMERI UTILI / EMERGENZE

Comune di Rofrano
0974 952031
Guardia Medica - Continuità Assistenziale
Via Zamilla - 0974 952533
Carabinieri Stazione di Laurito
0974 954002
Soccorso Alpino - CAI Montano Antilia
331 4597777
Farmacia Piazza Cammarano, n. 23
0974 952054